?>
Cronaca|7 marzo 2012 09:37

Londra 2012: paura virus, no strette di mano.

LONDRA  – Gli atleti inglesi alle Olimpiadi che si terranno a Londra dovranno evitare le strette di mano per motivi di carattere sanitario. L’avvertimento è arrivato dalla Boa, British Olympic Association, preoccupata che microbi trasmessi in uno dei gesti più diffuso del mondo sportivo possa danneggiare le chance della nazione ospite di vincere le gare. ”Le più grandi minacce alla performance dei nostri atleti sono i virus e gli infortuni. Anche se bisogna minimizzare i rischi di malattia. E’ una semplice questione di igiene”, ha dichiarato Ian McCurdie, il responsabile medico della Boa. Circa 10 mila atleti da tutto il mondo prenderanno parte ai giochi in inghilterra e gli sportivi britannici dovranno dividere stanze e mangiare pasti con atleti venuti da 200 paesi del mondo. Il no del comitato olimpico britannico alle strette di mano tra atleti è “un eccesso di prudenza”. Lo ha detto il governo britannico.  ”E’ chiaro che tutti dovremmo lavarci le mani regolarmente e tenerle pulite per poter prevenire la diffusione di microbi ma non c’é motivo perché gli atleti non debbano stringersi la mano alle Olimpiadi”, ha detto un portavoce del ministero della Sanità.

Vuoi seguire Lezioni di Inglese online via Telefono o Skype? Clicca qui
Tag:, , ,
  • Share this post:
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg

Leave a Reply


*